Reportage sul pranzo di BaccalÓ a Marostica realizzato da Miranda Biasioli e Vasilisa Razdayvodina

Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei ôsocial pluginö.
Leggi l'informativa estesa per informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

 

 

 

Baccalà a Marostica
 


anno 1974

 

XXIV Rassegna di cultura enogastronomica rinascimentale
A tavola con Merlin Cocai

patrocinata dalla Regione del Veneto e dalla Federazione Italiana dei Circoli Enogastronomici
Marostica (VI) - Domenica 22 marzo 2015 - ore 11,00 - Ristorante Castello Superiore

Il tema

Storia di un naufragio che cambiò la storia veneta.
La vicenda del Capitano Querini fu nota a Teofilo Folengo?
Storie, vicende, preparazioni e degustazioni di stoccafisso.

Ideazione e conduzione di Andrea Vergari e Otello Fabris - Recita di testi di P. Querini, M. Fioravante, T. Folengo, Erasmo da Rotterdam, a cura della Vulnerabile Confraternita dello Stofiss dei Frati di Rovereto.


L'evento

Al Castello Superiore di Marostica si è svolto l'incontro, dedicato al baccalà, del ciclo “A tavola con Merlin Cocai”, ovvero a tavola con Teofilo Folengo rappresentante della Poesia maccheronica morto a Campese, a pochi chilometri da Marostica, nel 1544.

Gli ospiti, molti dei quali appartenenti a Confraternite enogastronimiche, hanno apprezzato sia la performance culturale sia quella, naturalmente, culinaria.

Ebbene sì, il pranzo vero e proprio è stato preceduto da un momento culturale: Andrea Vergari e Otello Fabris hanno descritto in maniera semplice ed esplicativa le vicissitudini e la rotta percorsa - ben disegnata in 3D nello schermo - da Pietro Querini, il veneziano che ha scoperto il baccalà.

E' seguita la scenetta, ideata e interpretata da fra' Casso e fra' Inteso, nuovo fratello della confraternita, che ha descritto in maniera umoristica il viaggio del Capitano che lo ha portato a naufragare sulle isole Lofoten.

E poi il felice incontro con la cucina del Ristorante al Castello Superiore, punto di riferimento per coloro che visitano la città di Marostica.

Visitate qui di seguito il reportage fotografico del convivio e dei piatti preparati con gusto e raffinatezza dallo chef Stefano Nardello.

 

 

 

 

 

 


Marostica

 

 

 

 

visita le nostre pagine dedicate a

Cibo vino ospitalitÓ

 

 

 

Il momento culturale

 

 

 

 


Mangiamentorum descriptio
(per il volgo: men¨)
 
Crostoni di baccalà mantecato alla veneziana guarniti con saor di Asparago Bianco di Bassano
Baccalà alla fiamminga “Querini”su “pan de noxe meravigliosso et bone”.
Polenta saracena con trippa di baccalà piccante.
 

 

Stofiss dei Frati di Rovereto
Tronchetti di Asparago Bianco di Bassano DOP al vapore, al naturale
 

 

 

Lofoten Fiskesuppe
Bacalà alla Vicentina con polenta soda di mais bramato
 

 

Sorbetto all’aqua-vitae di Nardini e agrumi

 

 

 

Guarda il video di presentazione di Biasioli Film - Belle Epoque Film
durata 40 secondi

Show Reel

clicca qui

 

 

 


Il convivio
 
 

 



Le autrici del reportage: Miranda e Vasilisa
 

 

sono disponibili le foto di tutti gli eventi ad alta definizione e
senza la scritta del nome dell'autore

 

 

 

Vedi il progetto



 

 

 


 




Questo magazine è una vetrina fotografica della casa di produzione cinematografica
Belle Epoque Film che realizza video turistici, culturali, pubblicitari e nel settore della
ristorazione, agricoltura e ospitalità

per informazioni clicca qui
 

ritorna all'home page