Le Malvasie riprese da Tiziano Biasioli

Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”.
Leggi l'informativa estesa per informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

 

 

Le Malvasie a Venezia
 
 

Noi della redazione de “I Vini della Serenissima” non potevamo mancare all'appuntamento dedicato al vino più famoso bevuto dalle assetate popolazioni della Dominante.

L'evento aveva come titolo “Il viaggio delle Malvasie, vino dei re, dal Carso alla Sicilia” ed è stato organizzato dall'Associazione dei Ristoranti della Buona Accoglienza di Venezia in collaborazione con Slow Food.

 
 
     

Per questa terza edizione si sono dati appuntamento 30 produttori che hanno presentato cento vini all'insegna di: “Storie e degustazione di Malvasie di diversi biotipi da tutto il Mediterraneo, accompagnate dal cibo di strada nella tradizione dell'Adriatico Mar”.

E di vini ne abbiamo degustati parecchi, tutti di alta qualità, alcuni con una decisa personalità, pronti per essere abbinati soprattutto a gustosi piatti di pesce.

 
 

La location era prestigiosa, il Palazzo di Malta, nel sestiere di Castello a Venezia vicino all'Arsenale, l'industria che per secoli ha costruito le navi che hanno fatto la fortuna di Venezia sul Mediterraneo e non solo.

Sarebbe difficile soffermarsi su ogni singolo produttore per cui abbiamo deciso si presentarvi il “vestito” di alcune bottiglie... l'etichetta.

Ogni gruppo di etichette sarà preceduto da un “nisioleto”, ovvero la targa con il nome della calle o ponte riferito alla Malvasia (sono oltre una decina sparsi per tutto il centro storico), il chè certifica l'importanza di questo vino talmente apprezzato da chiamare le osterie lagunari, o meglio i bacari: Malvasie.

 

 

 

 
 
 

 

 
     

   

 

 
   

 
 
 
  Vedi anche il nostro sito dedicato al Baccalà
www.baccalaeurope.eu
     
   

 

 
     


 

 
 

 

La nostra passione e la curiosità sull'origine del vino Malvasia ci hanno spinto  ad andare a incontrarlo nel suo paese d'origine a Monemvasia, in Grecia, nel Peloponneso e approfittiamo dell'occasione per invitarvi a collegarvi con

http://www.tizianobiasioli.it/Malvasia_02.htm

dove potrete vedere il reportage dedicato.

A dir la verità qualche anno fa siamo andati anche a Creta per visitare alcuni vigneti famosi per la produzione di malvasia.

Per vedere i reportage collegatevi a

http://www.tizianobiasioli.it/Malvasia.htm

http://www.tizianobiasioli.it/Creta_Dafnes_Temene.htm

 

 

 
visita le nostre pagine dedicate a

Cibo, vino, ospitalità